Stele I – Manifesto dei Risvegliati

Stele I

Manifesto dei Risvegliati

  1. I Risvegliati non sono un nome. Noi siamo uomini e donne con corpo, anima e mente che condividono un comun obiettivo: il Risveglio dell’umanità.
  2. Tutti insieme ci preoccupiamo di ricercare la Verità in un mondo di menzogna, di essere un faro in un universo di oscurità, di contagiare ogni uomo con il virus del Risveglio pur vivendo in una dimensione di persone immuni per scelta.
  3. L’arte non sarà più un sedativo catartico, ma un seme della consapevolezza che andrà alimentato costantemente.
  4. Non è Risvegliato solo chi condivide le proprie idee e la sua arte, ma lo diventa chiunque legga le “steli” e le assorba nel suo mondo interiore.
  5. Ogni forma d’arte condivisa dai Risvegliati è denominata “stele” in quanto sarà necessario scolpirla in sé stessi affinché venga assorbita.
  6. Per “Illuminazione” intendiamo la fase transitoria con cui l’uomo inizia il suo percorso per divenire divinità.
  7. Noi diffidiamo di qualsiasi partito politico, religione e associazione permettendoci, se necessario, di condannarli o di esaltarli a seconda del caso.
  8. Noi crediamo che la scienza possa, complementarmente all’arte e alla spiritualità, portare all’Illuminazione.
  9. Noi crediamo che la realtà materiale sia una matrix quantistica in cui svolgere esperienze per la propria ascensione dimensionale.
  10. Noi crediamo nel libero arbitrio, nella tensione evolutiva individuale e che la morte non sia la Nostra fine.
  11. Noi sogniamo. Ciò che sogniamo, lo immaginiamo. Ciò che immaginiamo, lo desideriamo. Ciò che desideriamo, lo attuiamo. Ciò che attuiamo, lo otteniamo.
  12. Noi abbiamo un sogno: il Risveglio dell’umanità.
  13. Noi crediamo che la Verità sia all’interno del nostro mondo interiore e che ognuno di noi sia in grado di vederla secondo prospettive diverse.
  14. Noi combattiamo l’oscurantismo e chiunque lo alimenti e lo promulghi, consci del fatto che la miglior vittoria sia quella ottenuta senza combattere.
  15. Noi ci imponiamo il dovere di seguire unicamente la nostra morale interna autosviluppata e continuamente in fìeri.
  16. Noi riteniamo importante tanto la coerenza quanto la capacità di trasgredire consapevolmente.
  17. Noi rifiutiamo qualsiasi dogma imposto dall’esterno ed esaltiamo il dubbio quale fondamento della ricerca e dell’evoluzione.
  18. Noi riteniamo che l’uomo sia un prodotto d’ingegneria genetica e che non siamo soli nell’universo.
  19. Noi crediamo nella capacità della simbologia e dell’esoterismo di condurre l’uomo all’Illuminazione.
  20. Noi esaltiamo la critica costruttiva e condanniamo chi si affida unicamente al pregiudizio.
  21. In un regno d’imbalsamatori della parola, Noi siamo lo schiaffo del silenzio.

Il fondatore:

Stefano Leonardi

I co-fondatori:

Federico Bello

Lorenzo Iannuzzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: